Love Relationships with Italians

Come si fa “dating” con un italiano o un’italiana? Ve lo spiega Speakitaly

Come si frequenta un ragazzo italiano? E come, invece, una ragazza italiana? Giovanissimi (e non) newyorkesi, leggete qui!

Quest’estate Speakitaly ha organizzato una “trilogy” su questo tema. Tre appuntamenti, nei mesi più caldi dell’anno a New York, per parlare delle relazioni e delle differenze culturali tra Paesi e generi. E per far capire come si deve approcciare una persona italiana per stuzzicarla e renderla interessata.

Partendo da una premessa. Che le relazioni a New York sono dannatamente complicate. Il fenomeno delle dating app, infatti, sta prendendo sempre più piede ma non sta aiutando. Troppo spesso viene rovinato il brivido della conoscenza fatta di persona attraverso lo “swipe”. E la cultura americana delle relazioni, ammettiamolo, non aiuta.

Perché negli States i passaggi sono tendenzialmente quattro.
1) Hanging out ➡ Uscire e frequentarsi (ma puoi uscire con altre/i);
2) Dating ➡ Uscire e frequentarsi con l’intento di continuare a farlo (puoi continuare a uscire con altre/i ma con l’obiettivo di costruire una relazione);
3) Being in a relationship ➡ Una relazione vera e propria in cui viene garantita l’esclusività (questa/o hai e questa/o ti tieni!);
4) Being engaged ➡ Fidanzamento ufficiale che porta al matrimonio, per chi vuole.

In Italia invece ne abbiamo tendenzialmente due:
1) Inizi a frequentarti/uscire con ➡ Fai tendenzialmente ciò che vuoi
2) Ti fidanzi ➡ Quando la frequentazione diventa seria. Poi se hai voglia ti sposi, altrimenti vai solo a convivere.

That’s it.

E se l’obiettivo e’ raggiungere il punto 2, con un’italiana / un italiano basta seguire qualche semplice mossa.

L’esperimento di Speakitaly e’ piaciuto. Nei tre appuntamenti, le prime coraggiose alunne sono state sei ragazze newyorkesi. Un po’ di imbarazzo all’inizio, lo ammettiamo. Poi però il professore del laboratorio, Riccardo, che nella vita fa il life coach, e’ riuscito a costruire un ambiente rilassato. Alla fine, le ragazze si sono sentite a loro agio e si sono divertite. Hanno scoperto qualcosa di più di che cosa “dating an Italian guy” significhi. E ora sono pronte a usare nella loro vita vera quanto hanno imparato.

Ma ovviamente non e’ finita qui. Altri laboratori sono previsti nei prossimi mesi, dedicati sia alle ragazze che ai ragazzi. Noi porteremo sempre il prosecco, voi però non fate mancare la vostra buona volontà di imparare il “nostro” dating. Vi aspettiamo!